Il secondo tunnel del Frejus è diventato ufficialmente da tunnel di sicurezza a tunnel di transito, quindi aperto al traffico di tutti i veicoli 

Lavori per la costruzione della seconda canna del tunnel del Frejus, ormai trasformata da sicurezza a transito

In Gazzetta Ufficiale è uscita di recente la delibera del Comitato Interministeriale per la programmazione economica che in data 1 Maggio 2016 ha deliberato definitivamente la variante del Fréjus autostradale, con la quale si autorizza la trasformazione da tunnel di sicurezza in tunnel di transito. Con un notevole aumento di spesa, pari a 71,9 milioni di euro, cioè il 35 % della spesa precedentemente concordata. Certamente la Gazzetta è un organo di diffusione pubblica e ufficiale delle informazioni. Ma sui media questa “grossa” notizia non fa NOTIZIA… Anche sul web solo sparuti comunicati.
Viene chiaramente da chiedersi il perché.

Questa la pagina del Comitato Interministeriale per la programmazione economica comparsa qualche tempo fa…

Presto pubblicheremo altri approfondimenti.

Una manifestazione di protesta contro il raddoppio del Frejus con finalità di transito

Nessun commento